Comunicare efficacemente nell’era del digitale

La comunicazione efficace è sempre stata una competenza richiesta in ogni sfera della vita. Sia che si tratti dell’ambito lavorativo, di coppia o famigliare, è risaputo che chi sa comunicare efficacemente, raggiunge maggiori risultati e soddisfazioni nella vita.

Siamo ormai alle prese con una società che sta cambiando drasticamente il modo di comunicare e relazionarsi, siamo passati dalle aule e le sale riunioni ad interagire attraverso uno schermo.

Ma come comunicare efficacemente nell’era digitale? Sviluppare le competenze comunicative e relazionali, le così dette Soft Skills, è ormai diventata un’esigenza!

Cosa cambia dall’offline a l’online nella relazione?

Conversando attraverso uno schermo si perdono tutti quei segnali e indizi non verbali che il corpo esprime e comunica quando si muove nell’ambiente e quando interagisce con gli altri. Stiamo parlando del 93% della nostra comunicazione.

Lo schermo mette in evidenza solo il viso del nostro interlocutore, e in questo modo perdiamo dettagli importanti. Infatti, ci sono persone che battono il piede sotto la sedia dal nervosismo, o picchiettano le dita, o ancora si toccano le mani o parti del corpo in modo ripetuto; queste sono le informazioni della comunicazione che in una conversazione mediata da un monitor non possiamo più identificare.

L’esigenza di comprendere i gesti facciali che indicano nervosismo o tensione è fondamentale, soprattutto nell’ambito delle relazioni professionali e nella negoziazione.

Prendiamo qualche esempio di segnali importanti che il viso ci può fornire in caso di stress o tensione:

  • Gli occhi sbattono con più frequenza
  • Le labbra sono serrate
  • Le labbra hanno un leggero tremolio
  • Il mento è irrigidito
  • Gli angoli della bocca sono irrigiditi

Anche lo sguardo ha un ruolo importante, possiamo comprendere quando una persona è presente, in relazione, oppure quando è distratta, dubbiosa o nervosa:

  • Lo sguardo è perso nel vuoto, la persona non guarda negli occhi ma lo schermo nel suo insieme. Significa che è nei suoi pensieri e poco attenta al contenuto esposto dall’interlocutore.
  • Lo sguardo dubbioso, si identifica dalla fronte arricciata e gli occhi stretti come quelli di Clint Eastwood.
  • La tensione si evidenzia dalla bocca che sorride, mentre gli occhi rimangono fermi.

Una persona che sa comunicare efficacemente anche attraverso uno schermo, sa controllare il suo grado di attenzione e gestisce le sue emozioni:

  • Mantiene lo sguardo con gli occhi del suo interlocutore
  • Il tono della voce è cadenzato e armonioso
  • Il viso è rilassato, occhi e bocca non esprimono tensione
  • Scioltezza nel dialogo
  • Mantenimento del focus, senza distrazione alcuna

È fondamentale sapere che esistono oltre duecento comportamenti associati al disagio psicologico e la maggior parte di questi non sono visibili sul viso. Sviluppare per cui un alto grado di ascolto e di attenzione è fondamentale, altrimenti il rischio è di non comprendere le esigenze, le intenzioni e gli stati emotivi del nostro interlocutore.

Come migliorare la propria comunicazione nell’era digitale?

Non ce n’è per nessuno! Se volete essere di impatto anche attraverso uno schermo, non vi resta che studiare, leggere ed allenarvi per migliorare la vostra consapevolezza relazionale e la vostra comunicazione.

Potete seguire dei corsi che mirano allo sviluppo delle Soft Skills oppure corsi per comprendere i micromovimenti del viso e della comunicazione non verbale. In ogni caso, il vero lavoro avviene su voi stessi: prima di comprendere il vostro interlocutore dovrete osservare voi stessi e comprendere come fare per diventare abili comunicatori.

La consapevolezza di sé e il miglioramento personale sono la via per comprendere anche gli altri.

Formazione sulla comunicazione efficace di Quantasia SA a Lugano in Ticino

Quantasia SA, con sede a Lugano, ha ideato percorsi formativi individuali o di gruppo, per privati o aziende, che possono essere frequentati sia online che in presenza.

I corsi mirano ad accrescere le competenze relazionali e comunicative, sviluppare l’empatia e l’intelligenza emotiva. Lo sviluppo personale è il focus delle formazioni di Quantasia SA.

Quantasia SA opera anche nel settore della formazione scolastica, sono oltre trecento i professori che hanno seguito le formazioni di Quantasia SA per migliorare il loro modo di stare in aula e trasmettere le competenze agli allievi.

Se anche voi volete diventare influenti con la vostra comunicazione e sviluppare le competenze che vi permettono di essere competitivi e performanti, potete prendere contatto con la nostra azienda per un incontro conoscitivo senza impegno.

La vera felicità costa poco. Se è cara, non è di buona qualità.
François-René de Chateaubriand
Richiedi informazioni



Contattaci
Contattaci