La scienza della spiritualità
Condividi: condividi condividi condividi

Candace Pert (1946 – 2013) è stata una brillante neuroscienziata che ha contribuito ad una comprensione radicalmente nuova della mente e del corpo, su cui oggi si fondano i maggiori studi delle neruoscienze, della biologia e della PNEI psiconeuroendocrinoimmunologia. 

Nel suo libro, Candace Pert, accompagna il lettore nelle vicende avvincenti che hanno contornato le sue ricerche, inoltrandosi in maniera chiara nel funzionamento dell’essere umano secondo il nuovo paradigma della connessione profonda tra mente-cervello-corpo. 

Il suo magnifico lavoro mette in evidenza che le "sostanze informazionali" – neuropetidi e neurotrasmettitori – sono presenti in tutto il corpo e non solo in alcune parti o nel cervello, ed agiscono da connettore istantaneo tra i diversi sistemi e tessuti. Candace Pert chiama queste sostanze, capaci collegare la mente al corpo, “molecole di emozione”, illuminando il mondo scientifico sull’importanza dei peptidi (= emozioni = ormoni).  Infatti si stima che solo il 2% delle comunicazioni neuronali sono elettriche, ossia da sinapsi a sinapsi, ma in realtà il cervello è chimico, è un sacchetto di ormoni. I ricordi dunque, sono memorizzati in tutto il corpo nella struttura dei recettori a livello cellulare. Il corpo, spiega con chiarezza Candace Pert, è la mente inconscia. 

Le emozioni sono state largamente ignorate all'interno dei confini tradizionali della scienza e della medicina, ma sono in realtà la chiave per comprendere il funzionamento e il legame tra la triade mente-cervello-corpo e la buona salute. 

La tecnica SANE – Sistema di Allineamento Neuro Emozionale, permette di creare equilibrio tra i diversi sistemi migliorando lo stato di benessere generale, permette di sciogliere le memorie, anche quelle subconscie, e allenare il corpo a produrre le emozioni di cui un individuo ha bisogno per avanzare nella vita. 

#BenessereEmozionale

Condividi: condividi condividi condividi
Il Coaching non costituisce terapia.
Il Coach è un allenatore, un motivatore, un facilitatore nel processo evolutivo e decisionale e non scava nel passato del Cliente per cercare le cause di un problema e non fa presupposizioni ma lavora nell’osservazione dei fatti.
Il Coach non è un terapeuta, un medico o uno psicologo. In caso di sintomi e patologie si consiglia di consultare sempre il proprio medico curante e/o lo specialista. Le eventuali nozioni contenenti informazioni medico-scientifiche hanno unicamente finalità conoscitive, educative e divulgative con l’obiettivo di aiutare gli altri a fare scelte consapevoli e non costituiscono strumento di diagnosi o di medicazione e non sostituiscono in nessun caso la consulenza medica. Nessun termine in questo sito è utilizzato a scopo diagnostico, terapeutico o psicologico.
Alcune parole possono essere utilizzate per convenzione, ma non intendono definire competenze medico/psicologiche in alcun modo. Il Coaching non è rimborsabile dalle Casse Malati.
Il Cliente è informato delle differenze tra un Coach e uno psicologo.

Richiedi informazioni

Blog

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta