Condividi: condividi condividi condividi

Alla 14° conferenza internazionale sul pensiero, tenutasi nel 2009 all’Università Putra Malesia, il 21° secolo è stato ufficialmente definito il secolo del cervello in quello denominato il millennio della mente.

L’Era Industriale della comunicazione e della conoscenza ha lasciato spazio all’era dell’intelligenza e lo strumento che la rappresenta meglio sono le Mappe Mentali.

Utili sia nella vita privata che per il lavoro, le Mappe Mentali, essendo semplici ed intuitive, permettono di fare chiarezza nella mente, sono oggettivamente leggibili e interpretabili e sono quindi strumenti eccezionali per raggiungere obiettivi prestabiliti. 

L’impiego di Mappe Mentali giova anche allo sviluppo cognitivo, infatti la loro  grande caratteristica è che stimolano e sviluppano tutte le abilità corticali, ovvero l’intera gamma dei meccanismi di ricezione del cervello. 

Il cervello è una macchina che lavora in maniera sinergica con associazioni infinite multilaterali, come le radici di un albero. Il pensiero, appunto, funziona come una gigantesca macchina che genera associazioni ramificate, rispecchiando la natura: la venatura di una foglia, i fiumi, i rami di un albero. Un sistema perfetto e di capacità infinite che lavora al suo massimo potenziale se si permette alle sue capacità intellettuali e ai suoi aspetti fisici di lavorare in armonia.

Le Mappe Mentali sono uno strumento efficace da impiegare nel lavoro, poiché sono in grado di fare chiarezza e avere una visione sia globale che dei singoli elementi che la costituiscono. 

L’uomo pensa per immagini e per associazioni e ognuno è unico e speciale perché ogni cervello crea associazioni presenti, passate e future assolutamente uniche. È importante quindi utilizzare strumenti efficaci nel confronto di idee e nel brainstorming per avere chiarezza e ordine nella ricchezza dei contenuti apportati.

Le Mappe Mentali sono facilmente utilizzabili durante le riunioni, per fare presentazioni e sono utili per sviluppare l’idea di un nuovo prodotto sfruttando i punti di vista diversi. Inoltre si possono creare mappe interattive con il programma Imindmap.   

Chi usa le Mappe Mentali sul lavoro gode di molteplici benefici:

·       Guadagna tempo grazie ad una migliore gestione delle informazioni

·       Risparmia denaro per l'ottimizzazione delle risorse

·       Aumenta la creatività che crea più idee e maggiori opportunità

·       Visione globale che permette di anticipare i problemi

·       Prende decisioni più consapevoli perché tiene in considerazione più aspetti

·       Riduce lo stress grazie ad un maggior controllo

·       Si diverte con un’attività più gioiosa per la mente

L’impiego di Mappe Mentali sembra essere la soluzione più indicata per migliorare l’efficienza sul lavoro, provare per credere!

Condividi: condividi condividi condividi
Il Coaching non costituisce terapia.
Il Coach è un allenatore, un motivatore, un facilitatore nel processo evolutivo e decisionale e non scava nel passato del Cliente per cercare le cause di un problema e non fa presupposizioni ma lavora nell’osservazione dei fatti.
Il Coach non è un terapeuta, un medico o uno psicologo. In caso di sintomi e patologie si consiglia di consultare sempre il proprio medico curante e/o lo specialista. Le eventuali nozioni contenenti informazioni medico-scientifiche hanno unicamente finalità conoscitive, educative e divulgative con l’obiettivo di aiutare gli altri a fare scelte consapevoli e non costituiscono strumento di diagnosi o di medicazione e non sostituiscono in nessun caso la consulenza medica. Nessun termine in questo sito è utilizzato a scopo diagnostico, terapeutico o psicologico.
Alcune parole possono essere utilizzate per convenzione, ma non intendono definire competenze medico/psicologiche in alcun modo. Il Coaching non è rimborsabile dalle Casse Malati.
Il Cliente è informato delle differenze tra un Coach e uno psicologo.

Richiedi informazioni

Blog

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta