Molecole di Emozione – Candace Pert

Nel suo libro, Candace Pert, accompagna il lettore nelle vicende avvincenti che hanno contornato le sue ricerche, inoltrandosi in maniera chiara nel funzionamento dell’essere umano secondo il nuovo paradigma della connessione profonda tra mente-cervello-corpo.

Il suo magnifico lavoro mette in evidenza che le « sostanze informazionali » – neuropetidi e neurotrasmettitori – sono presenti in tutto il corpo e non solo in alcune parti o nel cervello, ed agiscono da connettore istantaneo tra i diversi sistemi e tessuti. Candace Pert chiama queste sostanze, capaci collegare la mente al corpo, “molecole di emozione”, illuminando il mondo scientifico sull’importanza dei peptidi (= emozioni = ormoni).  Infatti si stima che solo il 2% delle comunicazioni neuronali sono elettriche, ossia da sinapsi a sinapsi, ma in realtà il cervello è chimico, è un sacchetto di ormoni. I ricordi dunque, sono memorizzati in tutto il corpo nella struttura dei recettori a livello cellulare. Il corpo, spiega con chiarezza Candace Pert, è la mente inconscia.

Le emozioni sono state largamente ignorate all’interno dei confini tradizionali della scienza e della medicina, ma sono in realtà la chiave per comprendere il funzionamento e il legame tra la triade mente-cervello-corpo e la buona salute.

Candace Pert (1946 – 2013) è stata una brillante neuroscienziata e neurofisiologa che ha contribuito alla riunificazione della dicotomia umana in medicina è dovuto al lavoro e alla visione pionieristica di Candace Pert. Fino ad una ventina di anni fa, termini come « mente », « emozione » o « coscienza » non erano nemmeno menzionati nei testi di medicina, in quanto il modello umano ufficiale considerava il corpo come unica realtà e la mente un concetto estraneo alla scienza e non indispensabile.

Candace Pert, direttrice del centro di biochimica cerebrale del NIMH, National Institute for Mental Health, è una delle più importanti figure nell’ambito della ricerca internazionale sul cervello: ha infatti scoperto le endorfine e un vasto numero di neuropeptidi, le molecole che trasmettono le informazioni nel sistema nervoso, ed ha evidenziato che i neuropeptidi sono i mediatori sia delle informazioni, sia delle emozioni e sono attivi praticamente in tutte le cellule del corpo, nel sistema nervoso, ma soprattutto nel sangue, nel sistema immunitario e nell’intestino. Candace Pert ha scoperto che ogni stato d’animo è fedelmente riflesso da uno stato fisiologico del sistema immunitario.

Il Coaching Neuro Emozionale permette di creare equilibrio tra i diversi sistemi (neurologico, immunitario, endocrino) migliorando lo stato di benessere generale allenando il corpo a produrre le emozioni di cui un individuo ha bisogno per avanzare con armonia ed equilibrio nella vita.

Le emozioni sono il motore della vita. Far fluire le emozioni vuol dire entrare nell’onda quantica che permette di vivere liberamente nel “qui e ora”!
Demander des informations



Contactez nous
Contactez nous