La Libreria di Quantasia

Recensione del libro “Ecologia interiore”

Scopri come liberarti da ciò che inquina la mente, il corpo e il pianeta per una vita sana e felice

Claudia Vece – 8 Dicembre 2022

“Ecologia Interiore” è il libro che ti insegnerà a trasformare pensieri, emozioni, relazioni e stili di vita “tossici” in energia pulita che faccia bene a te e a chi ti circonda.

Daniel Lumera

Questa incredibile guida, scritta da Daniel Lumera e dalla professoressa di Harvard Immaculata De Vivo ha come obiettivo di trasmettere il concetto di ecologia della mente e dell’anima.

Gli autori toccheranno gli aspetti essenziali del tuo stile di vita affrontando tematiche cruciali per la tua salute, il tuo benessere e la tua evoluzione personale.

Basandosi sui risultati delle ricerche scientifiche più recenti, gli autori ti proporranno un metodo innovativo ad alto impatto sulla qualità della vita che ti aiuterà a riconoscere, trasformare e eliminare ciò che inquina non solo l’ambiente intorno a te, ma anche il tuo corpo e la tua mente.

Daniel Lumera e Immaculata De Vivo

Recensione - libreria di Quantasia

Tuttavia, negli ultimi anni il concetto di ecologia si è esteso, includendo non solo la scienza ma anche la sensibilità verso le questioni ambientali e la coerenza etica con se stessi. Ecologico è diventato sinonimo di equilibrato, sano, pulito e armonico.

Ecologia Interiore” fa un passo avanti, mostrando come l’origine delle trasformazioni climatiche globali vada ricercata e affrontata attraverso l’ecologia del proprio ambiente interiore.

L’ecologia si prende cura, unisce e interconnette armonicamente l’ambiente interiore con quello esteriore.

Professare e applicare un’ecologia consapevole, significa eliminare l’insensiblità ambientale, la mancanza di empatia verso gli altri esseri, lo sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali, l’inquinamento atmosferico,…

Perché il futuro del nostro pianeta si deciderà tanto fuori quanto dentro tutti noi.

Daniel Lumera è biologo naturalista, docente e riferimento internazionale nell’area delle scienze del benessere, della qualità̀ della vita e nella pratica della meditazione, che ha studiato e approfondito con Anthony Elenjimittam, discepolo diretto di Gandhi. È autore bestseller di La cura del perdono(Mondadori, 2016), coautore di Ventuno giorni per rinascere (Mondadori, 2018) e La via della leggerezza (Mondadori, 2019) e, insieme a Immaculata De Vivo, della trilogia dedicata alla “biologia dei valori”: Biologia della gentilezza (Mondadori, 2020), La lezione della farfalla (Mondadori, 2021), Ecologia Interiore (Mondadori, 2022). È ideatore del metodo My Life Design®, il disegno consapevole della propria vita personale, professionale, sociale, una metodologia applicata a livello internazionale in aziende pubbliche e private, al sistema scolastico, penitenziario, sanitario e nell’accompagnamento al morente. È inoltre fondatore dell’Associazione My Life Design Onlus che declina il metodo in progetti ad alto impatto sociale, come la Giornata Internazionale del Perdono, che nelle ultime tre edizioni ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica italiana, e del Movimento Italia Gentile e la sua espressione internazionale, l’International Kindness Movement, volti a promuovere i valori di gentilezza, pace e cooperazione a livello globale.

Immaculata De Vivo è una scienziata di origini italiane, docente di Medicina alla Harvard Medical School e professoressa di Epidemiologia alla Harvard School of Public Health. È una delle massime esperte mondiali nel settore dell’epidemiologia molecolare e della genetica del cancro. Inoltre è esponente di spicco nello studio dei telomeri: l’orologio biologico del nostro organismo. I suoi studi, pubblicati dalle più prestigiose riviste scientifiche, sono stati citati da varie testate internazionali tra cui “The New York Times”, “Forbes” e la CNN. Con Daniel Lumera ha scritto Biologia della gentilezza (Mondadori, 2020).

Ti è piaciuto l’articolo?

Contattaci per maggiori informazioni!

    Richiedi informazioni



    Contattaci
    Contattaci